“La riforma dei reati tributari” convegno a Crotone il 24 gennaio

CROTONE – “La riforma dei reati tributari – prime riflessioni” è il tema del convegno che si terrà venerdì 24 gennaio 2020 alle ore 15.30 presso il palazzo di giustizia di Crotone. L’iniziativa è promossa dal centro di diritto penale tributaria, dall’ordine degli avvocati di Crotone dalla Camera penale ‘G. Scola’ e dall’ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Crotone. Il tema sarà introdotto da Damiano Falco, commercialista; relazioneranno, il colonnello Amilio Fiora, comandante provinciale Gdf, gli avvocati Carlo Nocera (associazione nazionale tributaristi italiani), Vincenzo Cardone (Centro di diritto penale tributario), Alessandro Palasciano (Anti sezione Calabria), il giudice Ersilia Carlucci e Aldo Siniscalchi, dottore commercialista.

L’articolo “La riforma dei reati tributari” convegno a Crotone il 24 gennaio proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Crotone, il 25 gennaio cena di beneficenza a favore dell’Admo

Giorno 25 gennaio dalle ore 19 presso il Ristorante Orchidea Blu di Isola di Capo Rizzuto, l’Associazione donatori midollo osseo di Crotone ha organizzato una cena di beneficenza finalizzata a sostenere la cultura della donazione di midollo osseo nella provincia di Crotone.
Ne dà notizia Francesca Capuano, neo delegata dell’Admo per Crotone e provincia. La cena sarà a base di piatti preparati dallo chef Antonio Fuoco, vini Rocco De Mare, animazione Franco Stumpo: il costo della serata 35 euro. Il tutto sarà preceduto da una breve conferenza dove il Presidente regionale Vito Nusdeo ci parlerà dell’ Associazione e l’ Ematologo Massimo Allo’ ci illustrerà cos’è e come avviene il trapianto di midollo osseo.
Una serata importantissima , un inno alla vita!

L’articolo Crotone, il 25 gennaio cena di beneficenza a favore dell’Admo proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Dolore oncologico, la Lilt offre la Scrambler Therapy

Lilt Crotone, Fkt Salus in collaborazione con l’ambulatorio di terapia del dolore, insieme nella lotta contro il dolore oncologico. L’iniziativa ha l’obiettivo di migliorare la qualità di vita dei pazienti oncologici.

La “Scrambler Therapy” è un dispositivo che si è dimostrato efficace per il trattamento del dolore cronico e per quello oncologico, anche nei casi di resistenza agli oppiacei. Il dispositivo non ha effetti collaterali, non è invasivo, è di carattere prettamente ospedaliero ed ambulatoriale, consente l’azzeramento del dolore immediato e durevole nel tempo, ha un’alta efficacia sul dolore neuropatico benigno e oncologico, non dà assuefazione e non necessita di farmaci.

Grazie alla convenzione siglata tra la sezione provinciale della Lilt e Fkt Salus, i prossimi 28 e 29 gennaio si terranno due giornate di open day, presso la Salus. L’iniziativa è rivolta a tutti i tesserati della Lilt. Per info su come tesserarsi alla Lilt si può contattare la segreteria Lilt allo 0962901594. Solo se in possesso di tesserare Lilt, si potrà poi prenotare un trattamento gratuito con la scrambler therapy chiamando il numero 096224700.

L’articolo Dolore oncologico, la Lilt offre la Scrambler Therapy proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Crotone, fuoriuscita di gas antincendio alla Bcc: danni ai sotterranei della banca

CROTONE – Ci sarebbe un malfunzionamento dell’impianto antincendio all’origine di quanto accaduto nel pomeriggio di domenica 19 gennaio al centro direzionale della Banca di credito cooperativo Crotonese dove una fuga di gas inerti ha danneggiato parte dell’edificio.

Poco dopo le 13, infatti, diverse pattuglie della Squadra Volanti della Questura di Crotone sono accorse presso la sede principale della Bcc in via Unione Europea, dove era scattato l’allarme intrusione. I poliziotti, però, al loro arrivo non hanno trovato nulla di strano all’esterno e neppure porte forzate. Tuttavia l’allarme continuava a suonare.

Sul posto, intanto, arrivavano anche i detective della Squadra Mobile e gli esperti della polizia scientifica anche in considerazione del fatto che la Bcc crotonese, proprio nei giorni scorsi, era finita alla ribalta per l’arresto del suo presidente per concorso esterno in associazione mafiosa.

Una volta entrati nella struttura ed aver visionato le immagini della videosorveglianza, anche con l’ausilio tecnico dei vigili del fuoco del comando provinciale di Crotone, ci si è resi conto di quello che era accaduto: in pratica, per un probabile guasto tecnico (in via di accertamento) l’impianto antincendio è entrato in funzione svuotando il contenuto delle 11 bombole contenenti ciascuna 140 kg di una miscela di gas inerte che si trovano in un locale sotterraneo nei pressi dell’archivio e del caveau. Il gas inerte – che serve a soffocare gli incendi in quanto non prende fuoco – ha saturato i locali ed ha creato una sorta di depressione che ha causato un forte spostamento di aria (dopo aver visto il video fonti della polizia hanno parlato di una sorta di vortice d’aria) che ha danneggiato le porte, rotto infissi e parte di un muro e fatto volare via documenti dell’archivio.

Il pensiero, naturalmente, è andato alle recenti vicende giudiziarie nelle quali è stato coinvolto il presidente della Bcc, ma a quanto pare non ci sarebbe stata distruzione di documenti. I rilievi sono durati fino a tarda sera. La polizia ha comunque posto sotto sequestro i locali dei sotterranei della Bcc sia per la tutela dei dipendenti che per poter svolgere verifiche sul funzionamento del sistema antincendio e verificare eventuali manomissioni.

L’articolo Crotone, fuoriuscita di gas antincendio alla Bcc: danni ai sotterranei della banca proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Cosenza-Crotone, venduti 929 biglietti nel settore ospiti del ‘San Vito’

La carica dei 1000 pronta ad invadere gli spalti del San Vito. Saranno infatti 929 i tifosi rossoblù che occupeanno il settore ospiti dell’impianto cosentino per il derby di domani sera. Il numero ufficiale è arrivato alla chiusura della prevendita, che ha confermato un dato importante, già prospettato nei giorni precedenti, a dispetto della collocazione scomoda in un giorno feriale e notturna. Un migliaio, dunque, che certamente saranno alimentati dai tanti altri crotonesi che invece hanno acquistato il biglietto negli altri settori e che incrementeranno ulteriormente la presenza sugli spalti. Dalle prime ore del pomeriggio autobus organizzti e mezzi privati si metteranno in marcia verso il capoluogo bruzio percorrendo la strada statale 107 ambiziosi e colmi di speranza.

L’articolo Cosenza-Crotone, venduti 929 biglietti nel settore ospiti del ‘San Vito’ proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

La negoziazione assistita, convegno a Crotone dell’associazione Risolvere

L’associazione Risolvere (associazione italiana professionisti collaborativi, negoziatori e della mediazione) ha organizzato per il 20 gennaio 2020 presso il Palazzo di giustizia di Crotone il convegno sull’istituto della negoziazione assistita e della pratica collaborativa. Si tratta di procedure alternative alle aule giudiziarie per risolvere controversie tra cittadini.

Il convegno “La negoziazione assistita nel panorama delle soluzioni alternative” si svolgerà alle ore 15.30 nell’aula del Palazzo di giustizia. Dopo le introduzioni degli avvocati Raffaella Dattolo e Rosa Patrizia Vincelli, sono previste le relazioni dell’avvocato Mario Calabrese e della dottoressa Eloisa Manfredi.

L’articolo La negoziazione assistita, convegno a Crotone dell’associazione Risolvere proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Melissa, seminario sui disturbi specifici dell’apprendimento

MELISSA – Dsa: diverse strategie di apprendimento è il tema del seminario formativo e informativo in programma martedì 21 gennaio alle ore 16.30 nei locali del plesso ‘Carmelina Pistoia’ dell’istituto comprensivo ‘Giovanni XXIII’ di Melissa.

“L’iniziativa – spiega una nota dell’Associazione italiana dislessia (Aid) di Crotone – si propone di sensibilizzare e comunicare le giuste informazioni ai docenti, ai genitori, ai professionisti e ai giovani sui Dsa [disturbi specifici dell’apprendimento, ndr] ponendo l’accento sull’importanza di individuare le difficoltà che, se trascurate, possono portare a problemi psicologici, quali demotivazione, scarsa autostima, disturbi emotivi che sono una conseguenza e non la causa della dislessia”.

Intervengono la psicologa Antonia Colella (‘Dsa e la legge 170: cosa prevede la normativa?’), la psicologa e psicoterapeuta Assunta Martino (‘Dsa: non solo strumenti compensativi…’), le pedagogiste Patrizia Sbezzi (‘Didattica inclusiva: apprendimento significativo e buone prassi’) e Caterina Vallone (‘Strumenti e strategie di studio per l’apprendimento significativo’).

Presenti il sindaco di Melissa, Raffaele Falbo e Ida Sisca, dirigente scolastico del ‘Giovanni XXIII’ di Melissa. Ingresso libero e gratuito.

L’articolo Melissa, seminario sui disturbi specifici dell’apprendimento proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Cosenza-Crotone, Stroppa: “Stiamo bene, sappiamo che il derby è una partita speciale”

Giovanni Stroppa è pronto per il derby. Il tecnico si è lasciato alle spalle la sosta ed ha progettato una ripartenza sulla linea che ha chiuso il 2019, caratterizzata da tre vittorie consecutive. Sullo sfondo il derby del San Vito, una sfida che conserva sempre un fascino particolare, e che il tecnico vuole evidententemente trasformare in una serata di festa.

“La pausa è servita per recuperare gli infortunati – ha raccontato – la squadra sta bene ed è in salute quindi siamo pronti per la prima partita del girone di ritorno. Siamo preparati a fare qualsiasi tipo di gara, sappiamo l’importanza del match e che si tratta di una gara in cui non giochiamo solo per noi stessi ma anche per chi sta a casa e sugli spalti. C’è una motivazione in più, anche se la squasra ha sempre motivazioni in qualsiasi circostanza”.

Unico indisponibile Zanellato, mentre Stroppa può fare affidamente sui rientri di Benali, Maxi Lopez e Spolli: “Soni contento, per quanto riguarda Maxi, sta migliorando la condizione, meglio di quando si è fatto male. Per essere protagonista deve miglioare la condizione, di sicuro due settimane di allenarti lo hanno portato ad una condizione accettabile”,

Il tecnico ha le idee chiare sugli avversari: “Il Cosenza lo abbiamo affrontato in queste stagioni, sappiamo benissimo le qualità dell’allenatore e della squadra quindi sappiamo quali potrebbero essere le insidie del match. D’altro canto noi abbiamo anche le nostre caratteristiche ben precise, sicuramente bisogna metterle in campo e come sempre accade in queste sfide delicate, gli episodi decideranno la partita”.

Sulla designazione di Abbattista, lo stesso del derby contestato dello scorso aprile. Stroppa preferisce dribblare le polemiche: “Lo considero uno dei migliori della categoria. Lo scorso anno non fu una gara fortunata per noi, ora ne arriva un’altra. Sotto questo aspetto non credo ci siamo problemi”

Abbottonato anche sul mercato: “Chi opera tanto nel mercato di gennaio, vuol dire che ha sbagliato in estate. Noi credo si debba fare davvero poco, per il resto non dico altro”.

L’articolo Cosenza-Crotone, Stroppa: “Stiamo bene, sappiamo che il derby è una partita speciale” proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Martedì 21 il ministro delle infrastrutture a Crotone

Martedì 21 gennaio, alle ore 15.30, il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli farà tappa a Crotone per un incontro pubblico all’Hotel San Giorgio (Strada statale 106-Poggio Pudano). All’iniziativa a sostegno dei candidati al Consiglio regionale nella lista PD Carolina Girasole e Sergio Arena, parteciperanno il commissario regionale del Pd Stefano Graziano e il commissario della Federazione provinciale Pd Crotone Franco Iacucci.

L’articolo Martedì 21 il ministro delle infrastrutture a Crotone proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___