Pubblicato il

Siclari (FI): soluzione alternativa alla chiusura dell’aeroporto dopo il 31 ottobre

Siclari (FI): soluzione alternativa alla chiusura dell’aeroporto dopo il 31 ottobre

CROTONE – Occhi puntati sull’aeroporto Sant’Anna di Crotone nelle ore in cui termina il collegamento con Pisa – l’ultimo volo era previsto per oggi – e quando mancano esattamente due mesi all’ultimo volo per ...

CROTONE – Occhi puntati sull’aeroporto Sant’Anna di Crotone nelle ore in cui termina il collegamento con Pisa – l’ultimo volo era previsto per oggi – e quando mancano esattamente due mesi all’ultimo volo per Bergamo, in programma il 31 ottobre. Forza Italia ha fatto sentire la propria voce questa mattina nella sala consiliare del Comune con l’iniziativa “31 agosto, ultimo volo!”, alla quale ha preso parte il senatore calabrese di Forza Italia Marco Siclari.

“La politica – ha detto Siclari – ha perso troppo tempo in Calabria. Questo non significa che dobbiamo rassegnarci alle scelte fatte fino ad ora. Dobbiamo reagire, perché il silenzio ha portato alla rassegnazione, che non appartiene ai giovani. La mia idea per l’aeroporto di Crotone, ma anche per quello di Reggio Calabria, è quella di continuare a mantenerlo aperto, almeno fino a quando non ci sarà un progetto di sviluppo per l’intera Calabria che consentirà di poter avere un unico aeroporto internazionale per poter collegare le capitali europee con tutta la Calabria, attraverso un adeguato sistema di infrastrutture”.

Soffermandosi sulla situazione infrastrutturale del capoluogo pitagorico, il capogruppo in commissione Salute al Senato ha aggiunto: “Crotone è una città completamente isolata, dalla quale si impiegano quasi dieci ore per raggiungere Roma. La Regione non ha capito l’importanza di una propria rappresentanza in Sacal e questo ha fatto sì che la società di gestione aeroportuale potesse muoversi a modo suo, causando tutto questo. Io sarò al vostro fianco in questa battaglia perché si possa trovare una soluzione alternativa alla chiusura dello scalo aeroportuale dopo il 31 ottobre. Non farò sconti a nessuno, porterò in Senato anche il più piccolo problema di questo territorio” ha concluso il senatore prima di ampliare il discorso alle altre infrastrutture e affrontare temi come la sanità calabrese.

All’iniziativa hanno preso parte anche il sindaco di Crotone, Ugo Pugliese, il quale ha dichiarato che “stiamo lavorando in queste ore ininterrottamente perché quello per Bergamo non sia l’ultimo volo”, il consigliere comunale di Crotone di Forza Italia Antonio Argentieri Piuma, il consigliere comunale di Cutro Massimo Tambaro, il presidente di Confindustria Reggio Calabria, Giuseppe Nucera, Stella Salmeri, del coordinamento provinciale di Forza Italia, il segretario provinciale della Lega, Giancarlo Cerrelli, e i componenti del Comitato e dell’Associazione pro aeroporto.

L’articolo Siclari (FI): soluzione alternativa alla chiusura dell’aeroporto dopo il 31 ottobre proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *