Pubblicato il

Mesoraca, era ai domiciliari ma aveva tagliato 13 alberi: denunciato

MESORACA – Un uomo. detenuto agli arresti domiciliari, è stato denunciato per  ricettazione di legna ricavata dall’abbattimento illegale. La scoperta dei Carabinieri forestali è avvenuta in seguito ad un controllo in ...

MESORACA – Un uomo. detenuto agli arresti domiciliari, è stato denunciato per  ricettazione di legna ricavata dall’abbattimento illegale. La scoperta dei Carabinieri forestali è avvenuta in seguito ad un controllo in ...

MESORACA – Un uomo. detenuto agli arresti domiciliari, è stato denunciato per ricettazione di legna ricavata dall’abbattimento illegale. La scoperta dei Carabinieri forestali è avvenuta in seguito ad un controllo in località Monte Giove del territorio di Mesoraca (Crotone). Qui i carabinieri forestali hanno trovato un’area di proprietà comunale nella quale erano stati abbattuti tredici cerri, alberi del genere delle querce. Seguendo le impronte lasciate dai battistrada dell’automezzo che verosimilmente aveva effettuato il trasporto i militari – che hanno vagliato anche alcune informazioni- hanno individuato un’abitazione nella quale era stata depositata tutta la legna trafugata. L’immobile è risultato di proprietà di un uomo che era ai domiciliari per altri reati, che è stato denunciato alla Procura della Repubblica. La legna recuperata, oltre dieci metri steri di legna per un valore commerciale presumibile di 1.250 euro è stata consegnata all’Amministrazione comunale di Mesoraca in quanto proprietaria dell’area boschiva.

L’articolo Mesoraca, era ai domiciliari ma aveva tagliato 13 alberi: denunciato proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *