Pubblicato il

Isola, acqua inquinata e depuratore malfunzionante: assolti ex dirigenti Soakro

CROTONE – Sono stati tutti assolti i vertici della Soakro, azienda ormai fallita che gestiva la fornitura idrica nella provincia di Crotone, che erano accusati dei reati di inquinamento, distribuzione di prodotti alimentari nocivi, scarico ...

CROTONE – Sono stati tutti assolti i vertici della Soakro, azienda ormai fallita che gestiva la fornitura idrica nella provincia di Crotone, che erano accusati dei reati di inquinamento, distribuzione di prodotti alimentari nocivi, scarico ...

CROTONE – Sono stati tutti assolti i vertici della Soakro, azienda ormai fallita che gestiva la fornitura idrica nella provincia di Crotone, che erano accusati dei reati di inquinamento, distribuzione di prodotti alimentari nocivi, scarico abusivo di acque reflue e emissioni odorifere moleste in relazione alla cattiva gestione del potabilizzatore e del depuratore di Isola Capo Rizzuto. I fatti sono relativi al 2015 quando Domenico Capozza, all’epoca presidente del Consiglio di gestione di Soakro, Francesco Sulla direttore generale di Soakro e Ettore Scutifero, direttore tecnico di Soakro, vennero indagati – in seguito alla denuncia dell’allora sindaco Gianluca Bruno – per la mancata manutenzione degli impianti in gestione a Soakro nel comune di Isola Capo Rizzuto.

Nel corso dell’udienza svolta venerdì 8 marzo davanti al giudice Raffaella Dattolo, i difensori degli imputati (Francesco Laratta per Capozza, Roberto Coscia e Leo Sulla per Francesco Sulla, Giuseppe Trocino per Scutifero) hanno sostenuto l’assoluta impossibilità di addebitare ai vertici Soakro quelle che erano le criticità di un sistema ormai imploso da tempo per circostanze non attribuibili agli stessi. E’ stato ribadito come gli stessi amministratori si siano adoperati tempestivamente per poter fare fronte a quelle che erano i problemi di volta in volta segnalati nonostante la carenza di fondi a disposizione. Il giudice ha accolto la tesi sostenuta dal collegio difensivo ma anche la richiesta della pubblica accusa ed ha assolto i tre imputati perché il fatto non costituisce reato. Il Comune di Isola si era costituito parte civile.

L’articolo Isola, acqua inquinata e depuratore malfunzionante: assolti ex dirigenti Soakro proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *