Pubblicato il

Giornate Fai di Primavera, domenica alla scoperta di Caccuri

Domenica 24 marzo 2019, dalle ore 9.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00 il gruppo FAI di Santa Severina organizza una giornata a Caccuri con visite guidate dagli ‘Apprendisti Ciceroni’ del Liceo classico “D. Borrelli” di ...

Domenica 24 marzo 2019, dalle ore 9.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00 il gruppo FAI di Santa Severina organizza una giornata a Caccuri con visite guidate dagli ‘Apprendisti Ciceroni’ del Liceo classico “D. Borrelli” di ...

Domenica 24 marzo 2019, dalle ore 9.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00 il gruppo FAI di Santa Severina organizza una giornata a Caccuri con visite guidate dagli ‘Apprendisti Ciceroni’ del Liceo classico “D. Borrelli” di Santa Severina. L’iniziativa si svolge nell’ambito delle Giornate FAI di Primavera per guardare l’Italia come non abbiamo mai fatto prima.

Il tour

Si partirà dall’ ex Convento dei domenicani, risalente al XVI° secolo, di cui oggi possiamo ammirare la Chiesa di Santa Maria del Soccorso e la Cappella del SS. Rosario, che custodiscono opere pregevoli. Il complesso fu fondato nel 1515 dal frate domenicano Andrea da Gimigliano, su richiesta dell’Universitas di Caccuri e dal 1651 conosce il periodo del suo massimo splendore con la famiglia Cavalcanti, veri mecenati del borgo. Quindi il tour entrerà nel centro storico a gradinate con stradine impervie e strette, interrotte da piccole piazzette, dove inconfondibile si ergono il Castello e la quattrocentesca chiesa di Santa Maria delle Grazie e il suggestivo rione Giudecca.

Mille luoghi aperti

Le giornate Fai di primavera sono alla 27ª edizione. la manifestazione si è trasformata in una grandiosa festa mobile per un pubblico vastissimo, che attende ogni anno di partecipare a questa straordinaria cerimonia collettiva, appuntamento irripetibile del nostro panorama culturale che a partire dal 1993 ha appassionato quasi 11 milioni di visitatori. Anno dopo anno le Giornate FAI di Primavera superano se stesse: questa edizione vedrà protagonisti 1.100 luoghi aperti in 430 località in tutte le regioni, grazie alla spinta organizzativa dei 325 gruppi di delegati sparsi in tutte le regioni – Delegazioni regionali, provinciali e Gruppi Giovani – e grazie ai 40.000 Apprendisti Ciceroni. Centinaia di siti e migliaia di persone che l’anima del FAI accende, prendendo per mano tutti e accompagnando gli italiani a specchiarsi nella stupefacente varietà del paese più bello, aprendo luoghi spesso inaccessibili ed eccezionalmente visitabili in questo weekend, durante il quale è possibile sostenere la Fondazione con un contributo facoltativo o con l’iscrizione.

L’articolo Giornate Fai di Primavera, domenica alla scoperta di Caccuri proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *