Pubblicato il

Crotone, commissariato il circolo del Pd. Graziano lo affida a Iacucci

CROTONE – Il commissario regionale del Partito Democratico della Calabria, Stefano Graziano, ha disposto il commissariamento del circolo cittadino di Crotone scegliendo come commissario Franco Iacucci, presidente della Provincia di Cosenza, ...

CROTONE – Il commissario regionale del Partito Democratico della Calabria, Stefano Graziano, ha disposto il commissariamento del circolo cittadino di Crotone scegliendo come commissario Franco Iacucci, presidente della Provincia di Cosenza, ...

CROTONE – Il commissario regionale del Partito Democratico della Calabria, Stefano Graziano, ha disposto il commissariamento del circolo cittadino di Crotone scegliendo come commissario Franco Iacucci, presidente della Provincia di Cosenza, sindaco di Aiello Calabro (Cs) e fedelissimo di Oliverio.
La decisione di commissariare il circolo del Pd di Crotone nasce dalle recenti vicende dell’Amministrazione comunale che ha chiesto l’appoggio esterno del Pd. Il circolo si era reso disponibile con l’intento probabilmente du avere anche qualche assessore, ma la federazione e il commissario regionale non erano sulla stessa linea.
“Il provvedimento – si legge nella nota inviata da Graziano – si rende necessario in quanto l’azione politica posta in essere nelle ultime settimane si è caratterizzata in netto contrasto rispetto alle linee di comportamento ed alle decisioni che erano state precedentemente approvate e assunte”.

“È stata una scelta sofferta ma necessaria dato che i vertici cittadini nel rapporto con l’amministrazione Pugliese non hanno tenuto conto della linea decisa in direzione provinciale e ribadita nell’incontro di alcune settimane fa. Buon lavoro a Franco Iacucci, che, ancora una volta, non ha esitato nel rispondere presente ad una chiamata del partito”, commenta Graziano.

L’articolo Crotone, commissariato il circolo del Pd. Graziano lo affida a Iacucci proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *