Pubblicato il

Crotone, circolo Pd commissariato, la federazione: decisione ingiusta

CROTONE – “Scriverò personalmente al Segretario Nazionale Zingaretti chiedendo che l’ingiusto provvedimento venga revocato”.  E’ quanto ha dichiarato il segretario provinciale del Partito democratico di ...

CROTONE – “Scriverò personalmente al Segretario Nazionale Zingaretti chiedendo che l’ingiusto provvedimento venga revocato”.  E’ quanto ha dichiarato il segretario provinciale del Partito democratico di ...

CROTONE – “Scriverò personalmente al Segretario Nazionale Zingaretti chiedendo che l’ingiusto provvedimento venga revocato”. E’ quanto ha dichiarato il segretario provinciale del Partito democratico di Crotone, Gino Murgi, a proposito della decisione del commissario regionale del partito di sciogliere la segreteria del circolo cittadino crotonese nominando commissario Franco Iacucci.

Faremo ricorso

Murgi, annunciando che la federazione chiederà “che il provvedimento venga revocata dalla commissione di garanzia nazionale, al quale tutto il partito provinciale si appellerà”, ritiene ingiusto il provvedimento. Soprattutto perché non condiviso da Graziano che ha bypassato nelal sua decisione la segreteria provinciale. “Resto sgomento – scrive Murgi – dalle modalità utilizzate davanti ad un argomento così importante e che certamente meritava di essere discusso nelle sedi opportune. Assolutamente privo di intesa, lo sottolineo, con il Partito provinciale”.

Nessuna divisione

Murgi contesta le giustificazioni date al provvedimento da Graziano: “Le motivazioni addotte – scrive il segretario del Pd crotonese -, secondo il quale la segretaria del partito sarebbe venuta meno alla posizione politica della direzione provinciale e locale in vista alla crisi politica in seno all’amministrazione comunale di Crotone, risultano infondate. Ribadisco, per come più volte chiarito anche a Stefano Graziano, che la posizione assunta dalla segretaria è stata perfettamente in linea con quella del partito provinciale. I fatti parlano chiaro: il PD non ha inteso fare accordi politici con la prossima Crotone né col sindaco Pugliese. Pertanto, per quanto sopra specificato, ritengo ingiusto il provvedimento adottato a danno di una città che ha espresso anche e tra le altre cose, una delle percentuali più alte d’Italia alle ultime elezioni europee”.

L’articolo Crotone, circolo Pd commissariato, la federazione: decisione ingiusta proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *