Pubblicato il

Schiaffo a minore durante Crotone-Venezia, Daspo di tre anni per un 45enne

CROTONE – E’ stato identificato, denunciato e sottoposto a Daspo l’uomo che sabato scorso ha aggredito un minorenne nella curva sud dello stadio Ezio Scida durante la partita Crotone-Venezia solo perché il ragazzo, un ...

CROTONE – E’ stato identificato, denunciato e sottoposto a Daspo l’uomo che sabato scorso ha aggredito un minorenne nella curva sud dello stadio Ezio Scida durante la partita Crotone-Venezia solo perché il ragazzo, un ...

CROTONE – E’ stato identificato, denunciato e sottoposto a Daspo l’uomo che sabato scorso ha aggredito un minorenne nella curva sud dello stadio Ezio Scida durante la partita Crotone-Venezia solo perché il ragazzo, un diciassettenne di Crotone, portava la maglia dell’Inter nel settore solitamente occupato dai tufosi del Crotone. Il Questore della provincia di Crotone ha emesso, nei confronti di R.F., crotonese di 45 anni, il provvedimento di divieto di accesso ai luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive per 3 anni. Il provvedimento è stato notificato all’interessato da personale della locale Divisione Anticrimine.

Il Daspo è stato applicato in seguito a quanto accaduto durante Crotone -Venezia del 26 ottobre quando l’uomo dopo aver intimato al giovane di togliersi la maglia nerazzurra dell’Inter lo colpiva con uno schiaffo sul viso.

Scena che non è sfuggita agli agenti della Squadra Tifoseria dell’Ufficio Digos della Questura che avevano notato il minore alquanto agitato dirigersi verso l’uscita dell’impianto sportivo. I poliziotti acquisivano subito le prime informazioni che permettevano di identificare immediatamente l’autore dello stupido gesto e di deferirlo, successivamente, alla competente Autorità Giudiziaria per i reati di percosse, violenza privata e minaccia.

L’articolo Schiaffo a minore durante Crotone-Venezia, Daspo di tre anni per un 45enne proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *