Pubblicato il

Corso Mazzini, la pensilina segata alla base, il Comune sporge querela

CROTONE – Ancora un gesto vandalico ai danni dell’arredo urbano della città. La pensilina degli autobus non è crollata da sola, qualcuno ha segato nottetempo uno dei pali portanti con l’intento di farla venire ...

CROTONE – Ancora un gesto vandalico ai danni dell’arredo urbano della città. La pensilina degli autobus non è crollata da sola, qualcuno ha segato nottetempo uno dei pali portanti con l’intento di farla venire ...

CROTONE – Ancora un gesto vandalico ai danni dell’arredo urbano della città. La pensilina degli autobus non è crollata da sola, qualcuno ha segato nottetempo uno dei pali portanti con l’intento di farla venire giù, senza pensare ad eventuali conseguenze sulle persone. Lo si apprende da una nota diramata dall’ufficio stampa del Comune al termine di un sopralluogo effettuato dai tecnici dell’ente. La nota è corredata con una fotografia che mostra l’inequivocabile taglio operato alla base.

“Non appena avuta notizia della pensilina caduta in corso Mazzini – si legge nella nota – sono stati immediatamente allertati i tecnici comunali per un sopralluogo. Dai rilievi effettuati si è verificato che la stessa non presentava particolari condizioni di vetustà ma che, soprattutto, una delle aste portanti presentava alla base un taglio netto e preciso che risulta essere con tutta probabilità frutto di un gesto vandalico piuttosto che opera della consunzione del tempo”.

“Così come abbiamo già fatto per un gesto vandalico compiuto nelle scorse settimane nel centro storico, anche in questo caso sporgeremo denuncia per danno alla collettività” annuncia il Comune, ricordando che in quella zona, nei pressi del Palazzo di giustizia, “ci sono telecamere di sorveglianza che saranno certamente d’ausilio”. Nel frattempo, prosegue la nota, “provvederemo, come abbiamo fatto nel centro storico, a riparare la pensilina”.

E’ il secondo atto vandalico che si registra in pochi giorni a Crotone da quando si è insediato il sindaco Enzo Voce. Ma la nuova Amministrazione comunale ribadisce “con forza” che “avrà tolleranza zero nei confronti di chi attenta alla cosa pubblica”.

L’articolo Corso Mazzini, la pensilina segata alla base, il Comune sporge querela proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *