Pubblicato il

Petilia, nascondeva droga e fucile: arrestato dai carabinieri dopo tentativo di fuga

PETILIA POLICASTRO – NAscondeva droga ed un fucile rubato. Per questo i carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Petilia Policastro hanno arrestato G.C., 53enne del luogo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze ...

PETILIA POLICASTRO – NAscondeva droga ed un fucile rubato. Per questo i carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Petilia Policastro hanno arrestato G.C., 53enne del luogo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze ...

PETILIA POLICASTRO – NAscondeva droga ed un fucile rubato. Per questo i carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Petilia Policastro hanno arrestato G.C., 53enne del luogo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione abusiva di armi e munizioni, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

I militari, che hanno operato insieme al personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori Carabinieri Calabria ed ad un’unità cinofila antidroga del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Crotone, dopo aver perquisito l’abitazione e altri luoghi di sua proprietà, hanno rinvenuto nella disponibilità dell’uomo: 142 grammi di cocaina; 20 grammi di marijuana; 4 bilancini di precisione; varie munizioni e un fucile che era stato rubato nel nord Italia nel 2012; denaro contante per circa 3.650,00 ritenuto provento dell’attività di spaccio di stupefacenti.

L’arresto è stato concitato in quando l’uomo ha tentato di darsi alla fuga ma, dopo un breve inseguimento a piedi, è stato bloccato dai carabinieri; arrestato anche per il figlio 22enne che era intervenuto al fine di ostacolare i militari e far guadagnare la fuga al padre, sono scattate le manette per resistenza a Pubblico Ufficiale. Il giovane è stato successivamente rimesso in libertà ma denunciato per resistenza.
Denunciata anche la moglie 47enne dell’arrestato per resistenza ed un altro suo congiunto, poiché, a seguito di perquisizione, è stato trovato in possesso di 5 grammi di cocaina, 20 grammi di marijuana, 2 confezioni di mannitolo e materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente.
Dopo le formalità di rito, il 53enne è stato associato presso la Casa Circondariale di Crotone.

L’attività dei carabinieri di Petilia Policastro non è collegata all’operazione Eleo che nei giorni precedenti aveva portato al fermo – poi trasformato in ordinanza di custodia cautelare – di 12 persone.

L’articolo Petilia, nascondeva droga e fucile: arrestato dai carabinieri dopo tentativo di fuga proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *