Pubblicato il

Crollo ponte, monitoraggio nel Crotonese: incontro in Prefettura

Crollo ponte, monitoraggio nel Crotonese: incontro in Prefettura

CROTONE – Si e’ tenuta nella Prefettura di Crotone una riunione sulle attivita’ di monitoraggio dei ponti e dei viadotti sul territorio provinciale crotonese. La riunione ha tratto spunto dalle raccomandazioni operative dettate dalla recente circolare del capo dipartimento delle Infrastrutture del Ministero.

All’esito dell’incontro si e’ preso atto della criticita’ rappresentata, in particolare, dal cavalcavia di ingresso nord della città. Pur avendone assicurato la sicurezza, i rappresentanti di Anas e Provincia, rispondendo ad una sollecitazione della Prefettura, hanno deciso di effettuare un ulteriore, approfondito sopralluogo congiunto, atto a verificare la transitabilita’ attuale e futura dell’infrastruttura.

Si e’ inoltre preso atto delle assicurazioni da parte dell’Anas circa lo stato del ponte sul fiume Neto della strada statale 106 ionica, gia’ oggetto di interventi strutturali straordinari completati nel febbraio 2018. Allo stato, peraltro, risulta in fase di progettazione un ulteriore intervento di consolidamento, nonostante il ponte risulti monitorato 24 ore su 24 con idonea strumentazione.

All’incontro hanno preso parte il sindaco di Crotone nonche’ presidente della Provincia, il dirigente del settore viabilita’ della Provincia, il dirigente del compartimento viabilita’ di Anas, il comandante provinciale dei vigili del fuoco, i rappresentanti del Provveditorato alle Opere pubbliche, dell’assessorato alle Infrastrutture regionale e della Protezione civile regionale; presenti la senatrice Margherita Corrado e la deputata Elisabetta Barbuto.

L’articolo Crollo ponte, monitoraggio nel Crotonese: incontro in Prefettura proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *