Pubblicato il

Petilia, l’auto bruciata era quella del bracciante scomparso

Petilia, l’auto bruciata era quella del bracciante scomparso

PETILIA POLICASTRO – E’ quella di Massimo Vona, il bracciante scomparso dal 30 ottobre, la Fiat Punto trovata bruciata lo scorso 8 novembre nelle campagne di Petilia. Lo hanno accertato i rilievi dei carabinieri della compagnia di Petilia Policastro.

Massimo Vona, scomparso dal 30 ottobre 2018

L’autovettura completamente bruciata è stata trovata dai carabinieri in località di Castelluccio – Tra Petilia e Roccabernarda – giovedì 8 novembre. La vettura, impantanata nel fango, era completamente distrutta ed era impossibile verificarne il colore ed anche targhe e matricola del telaio non erano riconoscibili. I carabinieri della compagnia di Petilia Policastro, agli ordini del capitano Marco D’Angelo, sono arrivati a scoprire l’auto battendo la zona che si trova tra Petilia Policastro e Roccabernarda, ma è anche raggiungibile, attraverso strade rurali, da San Liborio. Nei giorni precedenti un elicottero dell’ottavo Nucleo Carabinieri di Vibo Valentia aveva sorvolato la zona. A quanto pare a indicare ai carabinieri l’area dove poteva essere l’auto sono state le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza poste sulle strade percorse da Vona. In alcune di queste immagini si vede la Punto Blu del bracciante di 44 anni sparito, passare nella zona dell’Oasi di Roccabernarda ma da quel punto non si hanno più riscontri.

La vettura ritrovata è in una zona che solitamente non era quella dove lavorava il bracciante. Massimo Vona non dà sue notizie dal 30 ottobre scorso quando, dopo aver pranzato, aveva lasciato casa dicendo che sarebbe andato nei campi a lavorare. La Prefettura di Crotone ha attivato il centro coordinamento ricerche presso la Compagnia dei Carabinieri di Petilia Policastro e affidando il coordinamento delle attività al Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri.

L’articolo Petilia, l’auto bruciata era quella del bracciante scomparso proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *