Pubblicato il

Crotone-Cosenza, il derby rossoblù colora lo Scida: grande attesa tra due tifoserie amiche

Comunque vada, sarà una festa. Almeno sugli spalti. Crotone e Cosenza tornano ad incrociarsi a distanza di sedici anni, e l’attesa cresce ogni giorno che passa. Le due società e tifoserie sono amiche da anni, e il legame è ...

Comunque vada, sarà una festa. Almeno sugli spalti. Crotone e Cosenza tornano ad incrociarsi a distanza di sedici anni, e l’attesa cresce ogni giorno che passa. Le due società e tifoserie sono amiche da anni, e il legame è rimasto forte e inalterato anche in questi anni vissuti in dimensioni opposte. Al gemellaggio che sarà consolidato prima del vie tra le due tifoserie, si è aggiunto anche quello istituzionale, che vede i due Consigli Comunali sempre più vicini e impegnati in un legame che sarà fortificato lunedì pomeriggio prima del via nel palazzo comunale crotonese tra le due giunte.
Lo ‘Scida’ indosserà l’abito delle grandi occasioni. L’esodo in arrivo da Cosenza è già sicuro. Oltre 1500 sostenitori già prenotati dal capoluogo bruzio che si accomoderanno nel settore Ospiti dell’Ezio Scida,con tanti altri che prenderanno posto anche negli altri settori dell’impianto crotonese. Numero che potrebbe anche incrementarsi nelle prossime ore, ma già imponente e importante per una sfida che ritorna dopo tanti anni di attesa. Accanto a loro, un numero altrettanto consistente di tifosi crotonesi, ben al di sopra di quelli presenti nelle ultime uscite. D’altronde i derby rimangono sempre partite dai contenuti ed emozioni differenti dalle altre. E sarà così anche stavolta.
E non sarà certo la scomoda collocazione del lunedì sera a scoraggiare gli appassionati che non vorranno perdersi le emozioni di un derby che sarà anche in tono minore vista la classifica di entrambe, ma che promette comunque spettacolo, equilibrio e tanta passione. Nei luoghi simbolo di Cosenza dove quotidianamente s mastica pallone, non si parla d’altro da giorni. Il derby è vissuto come un momento chiave della stagione, doppiamente importante anche per la classifica. E lunedì pomeriggio il serpentone festoso si metterà in auto percorrendo la strada statale 107 con tanti sogni nel cuore e la gioia di poter tornare a rivivere certe partite, certe emozioni, certi incroci.
L’entusiasmo in riva al Crati è evidentemente più ruggente, agevolato dalla recente promozione in B che ha cancellato anni di digiuno e astinenza dal grande calcio. Il Crotone invece vive un percorso opposto, ovvero reduce da una retrocessione dolorosa e una ripartenza dal torneo cadetto ben al di sotto delle aspettative. In città i temi impellenti sono altri, ma nei capannelli più caldi, dove pulsa il cuore rossoblù, l’argomento rimane il calcio. E quel desiderio di esultare per la prima volta del derby contro il Cosenza è forte, al pari dell’esigenza di arricchire il bottino di una classifica assolutamente da corroborare.
A conti fatti, il derby che ritorna calamiterà sugli spalti dello Scida 10 mila appassionati, in una cornice festosa e amichevole. Anche se sul campo la musica sarà di tutt’altro tenore.

L’articolo Crotone-Cosenza, il derby rossoblù colora lo Scida: grande attesa tra due tifoserie amiche proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *