Pubblicato il

Viminale: fondi per 12 immobili confiscati di cui 2 a Crucoli e Isola

Oltre sette milioni e mezzo di euro per rimettere in sesto dodici immobili confiscati alla criminalità organizzata in altrettanti comuni calabresi tra cui Crucoli ed Isola Capo Rizzuto. Lo rende noto il ministero dell’Interno ...

Oltre sette milioni e mezzo di euro per rimettere in sesto dodici immobili confiscati alla criminalità organizzata in altrettanti comuni calabresi tra cui Crucoli ed Isola Capo Rizzuto. Lo rende noto il ministero dell’Interno annunciando “l’esito del bando appena concluso”. L’obiettivo è di “renderli utili per le collettività locali”, spiega la nota del Viminale, trasformandoli in “centri d’incontro e inclusione, laboratori sperimentali per i giovani, centri per donne vittime di violenza”.

I fondi, 7 milioni e 65mila euro, sono a valere sul Pon ‘legalità’ 2014/2020. Due i progetti in provincia di Catanzaro (Catanzaro e Conflenti) per 1,28 milioni, sei in provincia di Reggio Calabria (Bagnara Calabra, Gioiosa Ionica, Platì, Africo, Bovalino e Sinopoli) per 3,8 milioni, due in provincia di Crotone (Crucoli ed Isola Capo Rizzuto) per 1,12 milioni, due in provincia di Vibo Valentia (Vibo Valentia e San Calogero) per 1,44 milioni.

L’articolo Viminale: fondi per 12 immobili confiscati di cui 2 a Crucoli e Isola proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *