Pubblicato il

Crotone, Cogliandro al comando della polizia locale: priorità al ripristino delle regole

CROTONE – Priorità al ripristino delle regole. Questo l’obiettivo del nuovo comandante della Polizia locale di Crotone, Antonio Cogliandro, 59enne nato a Melito Porto Salvo, che insieme al sindaco Ugo Pugliese venerdì 7 ...

CROTONE – Priorità al ripristino delle regole. Questo l’obiettivo del nuovo comandante della Polizia locale di Crotone, Antonio Cogliandro, 59enne nato a Melito Porto Salvo, che insieme al sindaco Ugo Pugliese venerdì 7 giugno ha incontrato la stampa. Cogliandro arriva da Gallipoli dove comandava la polizia locale ed ha già guidato numerosi comandi di polizia locale in Sicilia, in Calabria e, da ultimo, in Puglia. A Crotone il comandante Cogliandro ha ottenuto un incarico a tempo pieno e determinato fino al dicembre 2019, incarico che sarà sicuramente prorogato “per un ulteriore periodo fino all’espletamento – recita la determina del dirigente del personale Teresa Sperlì – delle procedure concorsuali” per l’assunzione definitiva del comandante della polizia municipale che saranno avviate già quest’anno per concludersi, presumibilmente, nel 2020.

Organico ridotto

Il nuovo comandante, che conosceva già la città perché in qualità di componente della Procura federale della Figc ha spesso assistito alle gare di Serie A e B del Crotone, ha spiegato che la polizia locale avrà una maggiore visibilità con pattuglie appiedate e in auto. “Abbiamo delle ristrettezze di organico, dovremmo essere 100 ma siamo appena 33 vigili tutto oltre i 50 anni, per cui ho chiesto di triplicare le forze finché non arriveranno rinforzi dal concorso. Dico, comunque, che ho trovato una bella squadra nella quale anche io scenderò in campo perché non mi piace stare attaccato alla poltrona”.

Daspo urbano

Concorso che, ha spiegato il sindaco Pugliese, avrà due step: un primo bando per il 2019 per l’assunzione di 15 agenti e un secondo nel 2020 per altri 5 agenti. Unità che si aggiungeranno a quelle esistenti e non andranno a sostituire i posti lasciati liberi dai pensionamenti che saranno colmati scalando le graduatorie di concorso. Pugliese, ringraziando il corpo della polizia locale di Crotone “per il servizio perfetto svolto durante la festa mariana”, ha sottolineato: “Abbiamo dato indirizzo al comandante, che viene dall’esperienza di Gallipoli, città che in estate arriva a 200 mila abitanti, di intervenire per il ripristino delle regole basilari nel traffico, nella polizia annonaria e per la tutela dell’ambiente. Lunedì approveremo anche il nuovo regolamento della polizia locale che prevede anche in Daspo urbano e che sarà un strumento in più per combattere le irregolarità soprattutto nel settore dell’abusivismo”

L’articolo Crotone, Cogliandro al comando della polizia locale: priorità al ripristino delle regole proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *