Pubblicato il

Aeroporto Crotone, a giugno sfondato il muro dei 20 mila passeggeri

Nel mese di giugno l’aeroporto di Crotone ha sfondato il muro dei ventimila passeggeri, facendo registrare un ulteriore incremento rispetto al mese precedente. Risultati ottenuti grazie alle ottime performance dei due collegamenti nazionali ...

Nel mese di giugno l’aeroporto di Crotone ha sfondato il muro dei ventimila passeggeri, facendo registrare un ulteriore incremento rispetto al mese precedente. Risultati ottenuti grazie alle ottime performance dei due collegamenti nazionali per Bergamo Orio al Serio, quotidiano, e per Bologna, soltanto trisettimanale. In miglioramento anche il traffico passeggeri sul volo internazionale che collega tre volte alla settimana Crotone con Norimberga.

Nel dettaglio sono state 17.578 le persone che a giugno hanno viaggiato sulle due tratte nazionali contro le 15.922 del mese di maggio con un incremento del 6,8 per cento. I passeggeri che hanno utilizzato il collegamento con Norimberga sono stati 2.546 contro i 1.974 passeggeri di maggio tornando dunque ai livelli della primavera scorsa, ma soprattutto è migliorato molto il coefficiente di riempimento medio dei velivoli salito al 75 per cento (141 passeggeri su 189 posti) contro il 61 per cento di maggio.

In totale sono stati 20.124 i passeggeri che hanno volato a giugno sull’aeroporto di Crotone. L’incremento complessivo rispetto al mese precedente si attesta sul 22,3 per cento.

Dall’inizio dell’anno, dunque nei primi sei mesi, sono stati 71.811 i passeggeri che hanno transitato dal Sant’Anna malgrado il numero di collegamenti decisamente ridotto. Cifra che potrebbe decisamente moltiplicarsi se fossero istituiti, grazie agli oneri di servizio la cui pratica è stata di recente avviata, i tre nuovi collegamenti per Roma, Torino e Venezia.

L’articolo Aeroporto Crotone, a giugno sfondato il muro dei 20 mila passeggeri proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *