Pubblicato il

Il primo maggio commercianti, imprenditori ed artigiani consegnano le chiavi a Prefettura, Comune e Provincia

E’ un primo maggio particolare per tante categoria di lavoratori che hanno chiuso le proprie attività da diverse settimane e non possono più sopportare le perdite economiche che ne conseguono. Per questo motivo domani mattina, 1 ...

E’ un primo maggio particolare per tante categoria di lavoratori che hanno chiuso le proprie attività da diverse settimane e non possono più sopportare le perdite economiche che ne conseguono. Per questo motivo domani mattina, 1 maggio, affiancati dalle associazioni di categoria ed in particolare affiancati e sostenuti da Cna, Confesercenti, Fenimprese, Confindustria, Confcommercio e Confartigianato, tre rappresentanti delle imprese cittadine consegneranno le chiavi della propria attività al Prefetto, al Presidente della Provincia ed al commissario prefettizio che amministra il Comune di Crotone.
L’appuntamento è alle 10 davanti al Palazzo della Provincia. La consegna delle chiavi avverrà con una bandiera bianca che non sarà rappresentativa di un segno di resa, bensì di una volontà di accettazione delle stanze. “Vogliamo certezze – si legge nella locandina – Non importa di chi sia la colpa, ma le aziende non possono più stare chiuse! Stiamo perdendo tempo, rischiamo il collasso economico, rischiamo il fallimento delle aziende. Abbiamo bisogno del suono delle risposte della politica. Abbiamo bisogno di azioni concrete per riscrivere la storia di una nazione senza un progetto chiaro per la ripartenza economica”.

Quello che gli imprenditori, gli artigiani ed i commercianti chiedono è ripartire il prima possibile, ma soprattutto essere messi nelle condizioni di farlo senza avere tributi da pagare e con contributi a fondo perduto per potersi adeguare alle nuove norme igieniche contro la diffusione del virus.

L’articolo Il primo maggio commercianti, imprenditori ed artigiani consegnano le chiavi a Prefettura, Comune e Provincia proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *