Pubblicato il

Incendio ed esplosione barca migranti: tre dispersi. Feriti due finanzieri

CROTONE  – Ci sono tre dispersi tra i migranti coinvolti nell’esplosione di una imbarcazione questa mattina a largo di Isola Capo Rizzuto. Sulla barca si trovavano ventitrè migranti di cui venti sarebbero stati soccorsi. Tra ...

CROTONE – Ci sono tre dispersi tra i migranti coinvolti nell’esplosione di una imbarcazione questa mattina a largo di Isola Capo Rizzuto. Sulla barca si trovavano ventitrè migranti di cui venti sarebbero stati soccorsi. Tra loro tre sono in gravi condizioni ed uno è stato trasportato in elisoccorso all’ospedale di Catanzaro. L’imbarcazione era stata intercettata nella notte al largo di Sellia Marina ed era scortata da unità della Guardia di finanza verso il porto di Crotone quando si è incendiata ed è poi esplosa.

I feriti presentano tutti gravi ustioni: in venti sono stati portati al porto di Le Castella dalle unità della guardia costiera di Crotone dove sono presenti diverse ambulanze del Suem 118, Croce Rossa Italiana e Misericordie ed anche l’elisoccorso che ha già compiuto il trasferimento di una persona in gravi condizioni. Altre due persone con gravi ustioni sono state portate all’ospedale di Crotone. L’esplosione ha causato anche il ferimento di due militari della Guardia di Finanza uno dei quali – con una gamba rotta – è stato a sua volta soccorso da alcuni migranti. Anche i due finanzieri sono stati condotti all’ospedale di Crotone.

L’articolo Incendio ed esplosione barca migranti: tre dispersi. Feriti due finanzieri proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *