Pubblicato il

Consigliere comunale positivo a Roccabernarda

ROCCABERNARDA – Positivo un consigliere comunale di maggioranza a Roccabernarda. Il consigliere, che svolge la professione di medico, ha scoperto questa mattina di essere affetto da Covid-19 ed è sintomatico, con febbre, tosse e qualche ...

ROCCABERNARDA – Positivo un consigliere comunale di maggioranza a Roccabernarda. Il consigliere, che svolge la professione di medico, ha scoperto questa mattina di essere affetto da Covid-19 ed è sintomatico, con febbre, tosse e qualche problema respiratorio. La situazione è sotto controllo, ma i sanitari del San Giovanni di Dio hanno deciso di disporre il trasferimento del paziente nel reparto Covid di Catanzaro dove potrà essere sottoposto ad ulteriori e più approfonditi esami.

Si stanno già muovendo per sottoporsi a loro volta a test e tamponi anche il sindaco ed i componenti della Giunta: sebbene il consigliere non abbia frequentato il Comune negli ultimi giorni, sindaco ed assessori hanno avuto modo di incontrarlo in altre occasioni. “Ci siamo rivolti all’Asp – spiega il sindaco Nicola Bilotta – per chiedere come sia necessario muoverci e se dobbiamo considerarci contatti a rischio”. Qualcuno nell’attesa di un eventuale tampone da parte dell’Asp, si sta già muovendo privatamente: il vicesindaco ha eseguito test sierologico e test rapido questa mattina risultando negativo, ed il sindaco riferisce l’intenzione di fare lo stesso domani mattina per poter avere già un’idea della sua condizione di salute.

La notizia della positività del consigliere non fa che aumentare la tensione a Roccabernarda dove si registrano già due casi di Covid-19: uno è accertato; l’altra è un’insegnante della scuola primaria che, positiva a test sierologico e test rapido, attende il risultato del tampone ufficiale dell’Asp. E’ proprio la positività di questa insegnante, anche se ancora non ufficializzata dall’Azienda sanitaria, a destare maggiore preoccupazione in paese. I genitori chiedono a gran voce la chiusura della scuola, ma il sindaco, seguendo le indicazioni nazionali, si è limitato a chiudere e mettere in quarantena la classe in cui insegna la maestra. “I cittadini non la ritengono una decisione saggia – spiega Bilotta – ma mi sono dovuto attenere all’orientamento del Governo, indicato anche dal Prefetto, che tende a scongiurare l’interruzione della didattica in presenza”.

L’articolo Consigliere comunale positivo a Roccabernarda proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *