Pubblicato il

Rifiuti in strada a Crotone, riprende la raccolta. Dall’8 gennaio riapre la discarica

CROTONE – Stanno per essere finalmente prelevati dalle strade i rifiuti accumulatisi in questi giorni a causa dei problemi causati dall’alluvione sia all’impianto di selezione di Ponticelli che alla discarica di Columbra. A seguito ...

CROTONE – Stanno per essere finalmente prelevati dalle strade i rifiuti accumulatisi in questi giorni a causa dei problemi causati dall’alluvione sia all’impianto di selezione di Ponticelli che alla discarica di Columbra. A seguito di riunione fra il sindaco, il presidente di Akrea, il gestore del polo tecnologico di Ponticelli, l’amministratore di Sovreco s.p.a. ed il rappresentante della società Salvaguardia ambientale, è iniziata già da mercoledì 30 dicembre un’operazione intensiva di prelievo dei rifiuti nelle strade cittadine a supporto dell’ordinaria attività.

“Un’operazione resa possibile – si legge in una nota del Comune di Crotone – solo ora grazie alla possibilità, per la giornata del 31 dicembre, nonché per le giornate di sabato 2 e domenica 3 di conferire maggiori quantità presso l’impianto di trattamento, nonché grazie all’impiego di mezzi straordinari da parte della società Salvaguardia ambientale”.

Al contempo, Sovreco s.p.a. ha comunicato che a decorrere dall’8 gennaio sarà in condizione di riaprire la discarica di Columbra, a tutt’oggi chiusa per lavori di manutenzione straordinaria a seguito degli eventi alluvionali, in modo da garantire la continuità nell’attività di smaltimento degli scarti di lavorazione, oggi garantita in maniera non totalmente adeguata grazie a provvedimenti regionali che hanno consentito, solo per pochi giorni ancora, l’utilizzo delle discariche di San Giovanni in Fiore e Lamezia Terme.

L’articolo Rifiuti in strada a Crotone, riprende la raccolta. Dall’8 gennaio riapre la discarica proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *