Pubblicato il

Il Consiglio comunale: intitolare una strada di Crotone a Massimo Marrelli

CROTONE – Il Consiglio comunale di Crotone, nel corso della seduta di martedì 26 gennaio, ha votato all’unanimità la proposta avanzata da quattordici consiglieri, di maggioranza e opposizione, di intitolare una via alla ...

CROTONE – Il Consiglio comunale di Crotone, nel corso della seduta di martedì 26 gennaio, ha votato all’unanimità la proposta avanzata da quattordici consiglieri, di maggioranza e opposizione, di intitolare una via alla memoria di Massimo Marrelli, il medico odontaiatra crotonese prematuramente scomparso nel 2018 a causa di un incidente. Pur tenendo conto che secondo la legge del 1927 nessuna strada o piazza pubblica può essere denominata a persone che non siano decedute da almeno dieci anni, hanno rilevato i consiglieri, vi possono essere comunque delle eccezioni, che devono essere autorizzate dalle Prefetture secondo quanto stabilito dal ministero dell’lnterno con la circolare n. 18 del 29 settembre 1992.

“Il dott. Massimo Marrelli – si legge nella proposta di intitolazione – ha scritto una pagina importante nella sanità calabrese e crotonese; in modo particolare ha realizzato un centro di radioterapia, sopperendo alle difficoltà sanitaria dei cittadini del territorio crotonese assicurando un servizio importante e di qualità riducendo notevolmente l’emigrazione sanitaria per i pazienti oncologici”. In particolare il Consiglio comunale ha proposto che a Marrelli sia intitolato il tratto di strada che dall’innesto di via Giovanni Paolo II arriva a piazza Gerardo Sasso.

L’articolo Il Consiglio comunale: intitolare una strada di Crotone a Massimo Marrelli proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *