Pubblicato il

Pallanuoto serie B, l’Auditore sbanca Messina e ora punta all’Etna Waterpolo

La Rari Nantes Auditore torna dal viaggio a Messina con un blitz che consegna vittorie e una iniezione di fiducia gigantesca. Crotonesi avanti già nel parziale d’apertura grazie ai gol di Candigliota, Trebino e Scozzarella. Per i ...

La Rari Nantes Auditore torna dal viaggio a Messina con un blitz che consegna vittorie e una iniezione di fiducia gigantesca. Crotonesi avanti già nel parziale d’apertura grazie ai gol di Candigliota, Trebino e Scozzarella. Per i padroni di casa a segno il solo Davide De Francesco con un perfetto diagonale. Il secondo tempo è quello più equilibrato, le reti di De Francesco e la marcatura di Yashveer Parmesseur alimentano la fiamma della speranza dei peloritani di riportarsi in scia agli avversari, ma, dopo l’intervallo lungo, i pitagorici chiudono i conti con un perentorio 6-1 che azzera ogni velleità siciliana e regala il successo alla Rari Nantes. In classifica la squadra di Arcuri sale a quota 6 in coabitazione con l’Etna Waterpolo, mentre la grande favorita Cesport occupa il primo posto a punteggio pieno con 12 punti già incamerati. Nel prossimo turno la Rari Nantes farà vista all’Etna Waterpolo, e in palio c’è dunque il secondo posto in solitudine.

OSSIDIANA ME 6
RN AUDITORE KR 15
Parziali: 1-3; 3-4; 1-6; 1-2.

Ossidiana Messina: Vinci, Sollima, Denaro, De Francesco 4, Parmasseur 1, Blandino, Sarno 1, Ruggieri, Di Bella, Lo Prete, Logoteta, Arruzzoli, Pino. All. Germanà.
Rari Nantes A. Crotone: Sibilla, Namar 2, Amatruda 2, Conte 1, Bezic 1, Ioppoli, Candigliota 3, Trebino 1, M. Cavallaro 1, Latanza 2, Sassanelli, Scozzarella 2, Ruggiero. All. Cavallaro.
Arbitro: Campora.

L’articolo Pallanuoto serie B, l’Auditore sbanca Messina e ora punta all’Etna Waterpolo proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *