Pubblicato il

Serie A, disastro Crotone all’Olimpico: la Roma affonda cinque volte e fanno 90 gol subiti

Un tempo per illudersi, il secondo per scontrarsi con una realtà che presenta il solito conto salato da inizio stagione. Anche all’Olimpico la musica suona il consueto spartito e il Crotone disegna una trama già nota: primo tempo ...

Un tempo per illudersi, il secondo per scontrarsi con una realtà che presenta il solito conto salato da inizio stagione. Anche all’Olimpico la musica suona il consueto spartito e il Crotone disegna una trama già nota: primo tempo incoraggiante e di attenzione e poi il crollo. Anche al cospetto di una Roma che aveva vinto una sola volta nelle ultime otto partite, ma che contro il Crotone ha avuto vita abbastanza facile. Andando a segno cinque volte in un tempo e aggravando il passivo difensivo del Crotone, in B ormai da una settimana ma incapace di interrompere l’emorragia difensiva.

Cosmi conferma gli stessi undici che aveva impiegato dall’inizio contro l’Inter, con Simy e Ounas al centro dell’attacco e Messias e Benali fa interno a supporto del play Cigarini. E la partenza dei rossoblu è incoraggiante, con Ounas che ingaggia un paio di duelli in velocità che seminano il panico nell’area giallorossa anche se l’algerino non trova lo spazio nella parte finale degli affondi. Col passare dei minuti la Roma però prende in mano le redini del match e pianta le tende nella metà campo del Crotone, più basso e compatto ma incapace di ripartire con pericolosità. La squadra di Fonseca inizia a collezionare situazioni pericolose che vedono impegnati a turno tutti gli uomini offensivi, alcune davvero rischiose per l’incolumità della difesa rossoblù. Una volta la traversa salva Cordaz, in un paio di volte lo stesso portiere ci mette una pezza e anche la mira imprecisa dei giallorossi lascia tutto immutato. Ma sono frasi di gioco di sofferenza per il Crotone, ancora una volta sfortunato nel finale di tempo quando Reca sente ancora un dolore al ginocchio che lo costringe a lasciare il campo all’intervallo.

Ma la beffa che cambia il match si materializza all’alba del secondo tempo quando la Roma trova subito il vantaggio con Mayoral che raccoglie l’invito di Mythikarian e trafigge Cordaz. Evidente però la leggerezza degli uomini rossoblù che si addormentano e permettono un rapido cambio di gioco che manda in porta i capitolini.

La rete subita scuote però un Crotone che toglie il becco fuori e procura pericoli in serie attraverso trame di qualità e pressione che costringe la Roma a qualche minuto di affanno. In questa fase Ounas fa il bello e cattivo tempo con i consueti strappi che mandano in tilt gli avversari. Ma senza il lieto fine. All’improvviso però si spegne la luce e succede quello che avviene praticamente da inizio stagione e che spiega quel numero orribile alla voce gol subiti: in dieci minuti la roma affonda il colpo tre volte, due con Lorenzo Pellegrini e poi con Mythikarian. In tutte le circostanze è imbarazzante la facilità con cui gli avversari affondano il colpo nella nullità di difensori impotenti e usciti improvvisamente dalla scena. Con il colpo inferto anche al 90′ da Mayoral che chiude i conti e aggiorna il passivo drammatico del Crotone a quota 90 reti subite.

L’obiettivo del penultimo posto è rimandato, semmai possa valere ancora qualcosa, perché la volontà primaria di tutti è che questo strazio finisca il più presto possibile.

ROMA-CROTONE 5-0

MARCATORI: 46′, 90′ Mayoral, 69′, 72′ Pellegrini, 77′ Mkhitaryan

ROMA (4-2-3-1): Fuzato; Karsdorp, Kumbulla, Ibanez (45′ Juan Jesus), Reynolds (59′ Santon); Cristante (79′ Zalewski), Darboe (79′ Bove); Pedro (66′ Pastore), Pellegrini, Mkhitaryan; Borja Mayoral. A disp.: Farelli, Mirante, Peres, Dzeko.
All. Paulo Fonseca

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Djidji, Golemic, Magallan; Molina, Messias, Cigarini (71′ Petriccione), Benali (71′ Zanellato), Reca (45′ Rispoli); Ounas (86′ Riviere), Simy.
A disp.: Festa, Crespi, Cuomo, Luperto, Rojas, Pereira, Marrone, Vulic
All. Serse Cosmi

Arbitro: Simone Sozza della sezione di Seregno

L’articolo Serie A, disastro Crotone all’Olimpico: la Roma affonda cinque volte e fanno 90 gol subiti proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *