Pubblicato il

All’Apollo di Crotone con Carla Fracci interpretò un frate: oggi è parroco a San Paolo

CROTONE – Trenta anni fa Carla Fracci ballò al teatro Apollo di Crotone in una serata che in tanti ricordano come magnifica. In quel novembre del 1991 Carla Fracci, deceduta giovedì 27 maggio all’età di 84 anni, si ...

CROTONE – Trenta anni fa Carla Fracci ballò al teatro Apollo di Crotone in una serata che in tanti ricordano come magnifica. In quel novembre del 1991 Carla Fracci, deceduta giovedì 27 maggio all’età di 84 anni, si esibì insieme a Gheorghe Iancu nell’opera “Romeo e Giulietta” con la regia del marito della Fracci, Beppe Menegatti.

Sul palco quel giorno a danzare con l’étoile c’era anche un giovanissimo ballerino crotonese, Mirko Pollinzi, che interpretava la parte di un frate. Per un’ incredibile casualità oggi don Mirko è viceparroco nella chiesa di San Paolo di Crotone. “Carla Fracci – ricorda don Mirko – aveva uno stile aulico, era molto esile. Ricordo che prima di andare in scena la vidi cospargersi il viso e le braccia di borotalco”.

Nell’edizione de il Crotonese del prossimo 1 giugno l’articolo completo con la riproposizione dell’intervista fatta a Carla Fracci di 30 anni fa.

L’articolo All’Apollo di Crotone con Carla Fracci interpretò un frate: oggi è parroco a San Paolo proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *