Pubblicato il

Crotone, buon test con la Giana Erminio. Modesto: “bilancio positivo, ma c’è da lavorare”

Il Crotone supera una combattiva Giana Erminio per uno a zero nell’amichevole che domenica ha concluso il tour lombardo. Diverse le indicazioni per mister Modesto: a partire dalla buona prova di Vulic, match winner con un gran goal dalla ...

Il Crotone supera una combattiva Giana Erminio per uno a zero nell’amichevole che domenica ha concluso il tour lombardo. Diverse le indicazioni per mister Modesto: a partire dalla buona prova di Vulic, match winner con un gran goal dalla distanza, alla prima dall’inizio di Mulattieri, fermato a più riprese dall’estremo difensore avversario, fino all’esordio del nuovo arrivato Visentin. Primo tempo denso di occasioni per gli squali ma la difesa della Giana Erminio ed in particolare il portiere Zanellati resistono strenuamente. Borello, Kargbo e Mulattieri sono molto vivaci e quest’ultimo si vede negare, come già anticipato, dal portiere avversario la prima marcatura in rossoblù con almeno due super-interventi. Anche Vulic è molto attivo e ci prova in un paio di occasioni, ma è nella ripresa, dopo un palo esterno su punizione, che il serbo riuscirà a sbloccare il risultato. Da segnalare anche due interventi di Saro, entrato bene in partita nel secondo tempo, e il solito dinamismo di Kargbo. Non hanno preso parte alla gara gli indisponibili Benali, Cuomo e Mondonico. Soddisfatto il tecnico Francesco Modesto: “Un buon test in cui i ragazzi erano motivati e hanno mostrato applicazione. Ventuno giorni di lavoro positivi, anche se ovviamente c’è ancora da migliorare. Abbiamo avuto diverse palle gol e dovremo lavorare su come concretizzarle meglio, ma in questo momento mi preme più concentrarci su altri aspetti. Bene Mulattieri, nonostante sia arrivato da poco, che ha fatto molto bene anche in fase difensiva. In rosa comunque è bene avere attaccanti con caratteristiche diverse. Buona fase difensiva, sia di squadra che individualmente. Positiva la gara del 2005 D’Aprile e l’esordio di Visentin, arrivato proprio ieri. Ora due giorni di riposo e poi si torna al lavoro. La squadra sta recependo pian piano meccanismi e concetti, sono felice di aver trovato grande disponibilità dai ragazzi.”

Il Crotone è tornato domenica sera in città e sta godendo di due giorni di riposo. La preparazione riprenderà martedì all’interno del centro sportivo dell’Antico Borgo.

CROTONE: Festa (1’st Saro); Nedelcearu (24’st Visentin), Marrone, D’Aprile; Giannotti (32’st Bruzzaniti), Zanellato (32’st Petriccione), Vulic, Molina (32’st Rispoli); Borello (24’st Juwara), Kargbo (24’st Rojas); Mulattieri (43’st Nanni). A disp.: Yakubiv, Tutyskinas, Ruggiero, Ranieri. All. Modesto
GIANA ERMINIO – Primo tempo: Zanellati; Pirola, Bonalumi, Magri; Caferri, Ferrari, Cazzola, Messaggi, Vono; A.Corti, D’Ausilio. All.Brevi
GIANA ERMINIO – Secondo tempo: Casagrande; Carminati, Gulinelli, Magli; Perico, Cazzola, Pinto, Acella, Stanzione (15’st Tocci); Tremolada, Perna. All.Brevi
ARBITRO: Maggioni di Lecco
MARCATORI: 15’st Vulić

L’articolo Crotone, buon test con la Giana Erminio. Modesto: “bilancio positivo, ma c’è da lavorare” proviene da Il Crotonese.

___asset_placeholder_0___ ___asset_placeholder_1___

___asset_placeholder_2___

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *